Raggiunto accordo su scatti di anzianità, nel prossimo contratto si parlerà di “produttività”. FLCGIL non firma

di
ipsef

red – Soddisfazione da parte dei sindacati per il raggiunto accordo all’ARAN relativamente agli scatti di anzianità 2011.

red – Soddisfazione da parte dei sindacati per il raggiunto accordo all’ARAN relativamente agli scatti di anzianità 2011.

Ricordiamo che i fondi sugli scatti di anziantià saranno reperiti dal fondo di istituto che sarà decurtato del 18% quest’anno e del 25% il prossimo.

"Recuperata la piena validità del 2011 ai fini delle progressioni di carriera di tutto il personale", ha detto Francesco Scrima, segretario CISL.

Soddisfazione anche da parte del coordinatore della Gilda, che in una video dichiarazione ha parlato di grande risultato, soprattutto perchè raggiunto "in tempi molto difficili".

Unico sindacato a non aver firmato, la FLCGIL che si è mostrato fortemente critico nei confronti dell’accordo.

Nell’accordo è stato inserito un punto che nei giorni scorsi ha scatenato forti polemiche tra i sindacati. Infatti, nel prossimo contratto si dovrà affrontare la "tematica della produttività". Una clausola che è stata interpretata dalla FLCGIL come un "ricatto" per l’ottenimento degli scatti di anziantià in cambio di ore di lavoro "gratuite".

Sulla questione era intervenuto Rino Di Meglio, affermado che "qualcuno fa campagna di storta"

Versione stampabile
anief anief
soloformazione