Ragazzo muore per entrare alla Festa alla Sapienza, Bussetti: inaccettabile, fare chiarezza al più presto

Stampa

Nella notte tra venerdì e sabato, un ragazzo di 26 anni è morto nel tentativo di scavalcare il muro di cinta dell’università la Sapienza, ove era in corso una festa.

Ne parla l’Ansa.

Sulla vicenda è intervenuto il Ministro Bussetti, tramite un post su FB:

Quello che è accaduto venerdì sera alla Sapienza non deve più ripetersi.
È inaccettabile che un luogo di formazione e cultura, vera e propria eccellenza italiana, venga trasformato in una discoteca abusiva.
Auspico che si faccia presto chiarezza per individuare eventuali responsabilità.
Resta il rammarico e il dolore per la morte di Francesco, una tragedia che poteva e doveva essere evitata.
Mi unisco al dolore dei familiari e degli amici per questa grave perdita.

Stampa

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!