Radamante avvia il ricorso per far stabilizzare gli ex Lsu con 24 mesi di servizio

Stampa

Comunicato Radamante – Radamante avvia il ricorso per l’inclusione nelle procedure di stabilizzazione di tutto il personale ex Lsu che ha prestato servizio tramite cooperative con appalto di pulizia all’interno del sistema nazionale della pubblica istruzione.

Il Decreto, che avvierà la selezione del personale ex LSU da stabilizzare nei ruoli dello Stato come collaboratore scolastico, prevede il requisito del servizio continuativo per 24 mesi negli ultimi 10 anni; il ricorso Radamante rivendicherà il diritto alla stabilizzazione di tutto il personale che abbia svolto come servizio 24 mesi, anche non continuativi, nell’arco dell’ultimo quinquennio.

Il ricorso sarà proposto in caso il decreto interministeriale di prossima pubblicazione dovesse prevedere l’esclusione dal processo di stabilizzazione nei ruoli dello stato dei lavoratori socialmente utili con almeno 24 mesi di servizio svolti anche in modo non continuativo nell’ultimo quinquennio.

Stampa