Rachele Mussolini: “Valditara via? Eccessivo, ma è necessario essere cauti con le parole, tutto può essere strumentalizzato”

WhatsApp
Telegram

Secondo Rachele Mussolini, nipote del Duce, la richiesta di dimissioni del Ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara è eccessiva e priva di senso.

Valditara, afferma Mussolini, è un uomo con un curriculum di alto livello e che ha espresso sin dall’inizio una posizione condivisibile su molti temi. Tuttavia, è necessario essere cauti nelle parole che si usano perché tutto ciò che si dice viene facilmente strumentalizzato e attaccato. Nel caso specifico, le critiche al Ministro sono state banalizzate e prive di senso, poiché non esiste un pericolo fascista.

Mussolini sottolinea che c’era la preoccupazione che il centro destra avrebbe portato un grande pericolo, ma che questo non si sta verificando grazie al lavoro del governo e del Premier, che sta prendendo posizioni chiare e coraggiose.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la diretta di oggi su: “Intelligenza emotiva, creatività e pensiero divergente”