Quota96, i soldi per pensionarli ci sono! Eh?

WhatsApp
Telegram

red – Come? I soldi ci sono? La risposta giunge direttamente dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Ministero dell’Economia e delle Finanze. "Il problema non è la copertura finanziaria. I soldi ci sono", manca l’ok dal Ministero del lavoro e dell’istruzione.

red – Come? I soldi ci sono? La risposta giunge direttamente dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Ministero dell’Economia e delle Finanze. "Il problema non è la copertura finanziaria. I soldi ci sono", manca l’ok dal Ministero del lavoro e dell’istruzione.

Risposta shock questa mattina da parte dell’URP del Ministero dell’economia ad una domanda rivolta tramite e-mail da parte di una pensionanda Quota96 bloccata in servizio dalla riforma Fornero. Secondo quanto riportato dal blog compartoscuola2012 che segue tutte le vicende dei Quota, all’email della docente, l’URP del MEF avrebbe risposto che l’interlocutore non è il tesoro, bensì il Ministero del lavoro e il MIUR.

La docente, incuriosita dalla risposta, ha telefonato e l’impiegato avrebbe risposto testualmente: “ Signora, conosciamo bene la questione Quota 96, ma il problema non sono le coperture. I soldi ci sono. Appena abbiamo l’o.k. dal Ministero del lavoro e dal Miur, il problema è risolto. Non è un problema di coperture"

Sull’affidabilità del blog che cita il fatto non abbiamo dubbi, speriamo di non restare delusi dall’impiegato che ha prima risposto all’email e poi al telefono.

Se così fossero le cose sembrerebbero girare in meglio per i docenti Quota

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur