Quota96. Gilda: Prematuro cantare vittoria. Bisogna fare in fretta

Di
WhatsApp
Telegram

Ufficio Stampa Gilda degli Insegnanti – “L’approvazione dell’emendamento su Quota 96 in Commissione Affari Costituzionali alla Camera è sicuramente una buona notizia e rappresenta un importante passo avanti verso la soluzione di un assurdo pasticcio che ha mietuto 4000 vittime tra i docenti italiani.

Ufficio Stampa Gilda degli Insegnanti – “L’approvazione dell’emendamento su Quota 96 in Commissione Affari Costituzionali alla Camera è sicuramente una buona notizia e rappresenta un importante passo avanti verso la soluzione di un assurdo pasticcio che ha mietuto 4000 vittime tra i docenti italiani.

Ma forse è prematuro cantare già vittoria, perchè è necessario che entro Ferragosto la legge venga pubblicata in Gazzetta Ufficiale.

Perciò l’appello che rivolgiamo alla politica è di fare presto e accelerare il più possibile l’iter nelle aule di Camera e al Senato”.

E’ quanto dichiara Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, secondo il quale, considerata l’urgenza della questione, sarebbe stato preferibile procedere con un decreto.

“Il tempo stringe e – conclude – ci auguriamo che non sorgano intoppi di alcun genere nei passaggi a Montecitorio e Palazzo Madama”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur