Quota 96. La protesta continua: il prossimo 16 maggio manifestazione a Roma

WhatsApp
Telegram

GB – Il gruppo di Quota 96 è sempre più deciso a far sentire la sua voce, nonostante la disponibilità incassata   dal ministro del Lavoro, Poletti, al tavolo del 7 maggio scorso, che però sembrerebbe intenzionato a ricontare di nuovo tutti coloro che vantano il requisito contributivo pre Fornero per andare in pensione.

GB – Il gruppo di Quota 96 è sempre più deciso a far sentire la sua voce, nonostante la disponibilità incassata   dal ministro del Lavoro, Poletti, al tavolo del 7 maggio scorso, che però sembrerebbe intenzionato a ricontare di nuovo tutti coloro che vantano il requisito contributivo pre Fornero per andare in pensione.

Per questo è stato organizzata una manifestazione che si terrà venerdì 16 maggio 2014 dalle ore 14,00 alle ore 18,00 davanti a Montecitorio, per poi spostarsi a poca distanza dalla sede del PD per continuare la protesta.

Quota 100+, come si sono ribattezzati nel gruppo, rivendica che la copertura economica  potrebbe derivare dal fondo esodati, dal quale, dicono, è rimasto inutilizzato 1 miliardo di euro, una somma più che sufficiente per sanare la questione: ricordiamo che la cifra per i pensionamenti era stata quantificata in 430 milioni dal 2014 al 2018.

 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur