“Quota 96”: oggi in XI Commissione Governo presenterà numeri. Ieri ha dato forfait

di
ipsef

red – Ieri era atteso il rappresentante del Governo per fornrire alla Commissione i dati ed gli elementi conoscitivi certi circa la definizione della platea dei potenziali beneficiari degli interventi normativi che vorrebbero sanare l’ingiustizia di chi non ha potuto conseguire la pensione a seguito della riforma Fornero e la possibile quantificazione dei relativi oneri

red – Ieri era atteso il rappresentante del Governo per fornrire alla Commissione i dati ed gli elementi conoscitivi certi circa la definizione della platea dei potenziali beneficiari degli interventi normativi che vorrebbero sanare l’ingiustizia di chi non ha potuto conseguire la pensione a seguito della riforma Fornero e la possibile quantificazione dei relativi oneri

Il Governo sarà presente oggi e presenterà i dati. Lo scopo è la definizione di un testo unificato dei progetti di legge abbinati che si occupano della materia uno a prima firma Manuela Ghizzoni (Pd) e l’altro Maria Marzana (M5s).

Governo che si è detto più volte disposto a trovare una soluzione alla questione, ma che in più occasioni ha mostrato preoccupazioni per la copertura finanziaria. E’ stato il caso del sottosegretario al Lavoro Carlo Dell’Aringa che il 6 giugno è intervenuto in Aula a Montecitorio ha dichiarato "difficoltà di individuare specificità del comparto scuola tali da giustificare interventi" e che allargare il trattamento degli esodati agli insegnanti della scuola sarebbe "difficilmente armonizzabile con il generale sistema, introdurrebbe una
deroga, e genererebbe maggiori oneri che dovrebbero trovare copertura adeguata".

Vedi anche

Quota 96, un’ingiustizia alla ricerca di copertura finanziaria. Mancano all’appello 100milioni di euro

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione