“Quota 96”, l’impegno del M5

di redazione
ipsef

Silvia Chimienti e Maria Marzana commentano il problema del comitato civico "Quota 96" (erroneamente definiti gli "esodati della scuola") e annunciano l’elaborazione di una proposta di legge che ponga rimedio a quella che sembrerebbe essere una svista (l’ennesima) della riforma Fornero.

Silvia Chimienti e Maria Marzana commentano il problema del comitato civico "Quota 96" (erroneamente definiti gli "esodati della scuola") e annunciano l’elaborazione di una proposta di legge che ponga rimedio a quella che sembrerebbe essere una svista (l’ennesima) della riforma Fornero.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione