Quota 96. FLCGIL sollecita il Parlamento e il Governo ad una rapida soluzione

di
ipsef

La FLCGIL scende in campo, intervenendo sulla questione Quota 96, auspicando che i ritardi del provvedimento presso il Parlamento abbiano presto una soluzione

La FLCGIL scende in campo, intervenendo sulla questione Quota 96, auspicando che i ritardi del provvedimento presso il Parlamento abbiano presto una soluzione

"La legge sulle pensioni non può essere una gabbia dalla quale non si può uscire. – scrivono dal sindacato in un comunicato stapa – Ai lavoratori va garantito un sistema flessibile all’interno del quale collocare i propri diritti, ma anche le esigenze personali. La FLC CGIL ritiene che l’alto numero dei precari della scuola richiedano interventi significativi di stabilizzazione: la riforma Fornero, bloccando i pensionamenti, riduce i posti disponibili e rende sempre più lunga l’attesa di un posto stabile."

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare