Quota 100: più di 12000 domande presentate da docenti. Bussetti: avvio anno scolastico sarà regolare

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Domani 28 febbraio è il termine ultimo di presentazione delle istanze per accedere al pensionamento con la misura quota 100.

Il Ministro Bussetti, durante il question time alla Camera, è intervenuto sull’argomento, come riferisce l’Ansa.

Pensione quota 100: domande presentate al 26 febbraio

Sino a ieri, le domande presentate erano pari a 15.234.

Delle succitate domande 12157 sono state inoltrate da docenti.

Bussetti: avvio anno scolastico sarà regolare

Le domande presentate, ha affermato Bussetti, costituiscono un numero consistente che, però, non deve far preoccupare per il corretto avvio del prossimo anno scolastico, che sarà garantito grazie ad una serie di interventi.

Pensione quota 100: requisiti e domande

Ricordiamo che per accedere a quota 100 si deve essere in possesso dei seguenti requisiti, che possono essere maturati sino al 31/12/2019:

  • almeno 62 anni d’età;
  • almeno 38 anni di contributi.

Le istanze di cessazione vanno presentate, tramite Istanze Online, entro  28 febbraio 2019.

Oltre alla domanda di cessazione, gli interessati  devono presentare all’Inps la domanda di pensione, secondo una delle seguenti modalità:

  • online accedendo al sito dell’Istituto, previa registrazione;
  • tramite Contact Center Integrato (n. 803164);
  • in modalità telematica  attraverso l’assistenza gratuita del Patronato.
Versione stampabile
anief banner
soloformazione