Quota 100 e prestito pensionistico bocciati

WhatsApp
Telegram

L’emendamento relativo all’introduzione del prestito pensionistico a partire dal prossimo 1 gennaio è stato bocciato dalla Commissione Bilancio del Senato che, addirittura, lo ha dichiarato inammissibile.

L’emendamento relativo all’introduzione del prestito pensionistico a partire dal prossimo 1 gennaio è stato bocciato dalla Commissione Bilancio del Senato che, addirittura, lo ha dichiarato inammissibile.

A renderlo note delle fonti vicine al Senato e le motivazioni riguardano problemi legati alla copertura.




Il Bilancio ha bocciato anche gli emendamenti relativi alla possibilità di introdurre la quota 100, presentati dalla Lega Nord. Bocciati anche gli emendamenti che puntavano ad un ampliamento della settima salvaguardia anche se restano ancora da votare quelli che riguardano il regime sperimentale opzione donna, i lavoratori precoci e la possibilità di estendere da 12 a 36 mesi il termine per i lavoratori in mobilità per l’accesso alla settima salvaguardia.

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro