La questione di Quota 96 è sul tavolo del ministro Poletti. Ancora incertezze sulla copertura finanziaria

Di
WhatsApp
Telegram

red – Ad affermare che la questione Quota sia sul tavolo del Ministro del lavoro, l’on Ghizzoni sul proprio blog. Inoltre, sarà proposta una modifica al testo unico per fare slittare il termine, già fissato a fine maggio, per la presentazione della domanda di pensionamento.

red – Ad affermare che la questione Quota sia sul tavolo del Ministro del lavoro, l’on Ghizzoni sul proprio blog. Inoltre, sarà proposta una modifica al testo unico per fare slittare il termine, già fissato a fine maggio, per la presentazione della domanda di pensionamento.

Quota sarà discussa insieme alle questioni esodati e opzione donna. Pare, però, ci siano resistenze circa la copertura finanziaria, dato che resta prevalente la posizione di chi ostacola l’utilizzo di minima parte del fondo esodati per finalità estranee a quelle a sostegno degli esodati stessi.

Insomma, sul piano soldi non si riesca a fare un passo avanti decisivo. Non solo: vi ricordate quando una docente pensionanda aveva ricevuto risposta dall’URP del MEF sulla certezza della copertura finanziaria, rimandando le responsabilità al Ministero dell’istruzione?

Ebbene, l’On Ghizzoni ha telefonato all’URP del Mef chiedendo chiarimenti in merito, la risposta ha negato quanto sostenuto dall’addetto all’URP.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur