Questionario scuola, guida alla compilazione: le faq dell’Invalsi

WhatsApp
Telegram

Il 10 aprile p.v. scadono i termini per la compilazione del “Questionario Scuola” predisposto dall’Invalsi.

Il Questionario raccoglierà dati necessari alla ridefinizione del RAV, come abbiamo riferito in “Ridefinizione RAV 2016/17, operazioni propedeutiche: “Questionario scuola” entro il 10 aprile“.

Nella nota Miur, appositamente pubblicata, leggiamo che: “punto di partenza fondamentale per lo svolgimento di un proficuo processo di autovalutazione è la disponibilità, all’interno della Piattaforma operativa unitaria, di dati  aggiornati, unitamente a valori di riferimento esterni (benchmark) e ad altre informazioni già disponibili nel sistema informativo del Ministero. Per poter procedere alla raccolta di dati di diretta competenza della scuola, viene richiesta la  compilazione online del Questionario Scuola, predisposto da INVALSI, da parte dei Dirigenti scolastici/Coordinatori delle scuole a partire dal 27 marzo 2017”.

L’Invalsi, al fine di guidare le istituzioni scolastiche nella compilazione del Questionario, ha pubblicato delle faq, che chiariscono una serie di dubbi relativi a: chi e come può accedere all’area riservata per la compilazione; possibilità di riprendere il questionario parzialmente compilato; scuole in zone colpite dal recente sisma; domande su formazione personale scuola; risposte riguardanti scuole dimensionate nell’a.s. 2015/16.

faq

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur