“Questa fissa di far studiare i figli, anche chi non era portato, ci ha fatto perdere grandi falegnami e grandi idraulici”. Il pensiero dell’attore Abatantuono

WhatsApp
Telegram

“Tanti si concentrano sulla mancanza del lavoro, sull’impossibilità economica, ma credo anche che la nostra generazione nel dopoguerra si sia focalizzata troppo sul foglio di carta, sul fatto che i figli non dovevano fare la fatica che hanno fatto i genitori”.

Lo ha detto l’attore Diego Abatantuono, intervistato dal Corriere della Sera, in occasione del lancio del suo ultimo film insieme ad Angela Finocchiaro “Il Mammone”.

Secondo l’attore di “Mediterraneo”, il problema sarebbe nel fatto che “si sono messi tutti a studiare, anche chi non era portato… Questa fissa di far studiare i figli ha prolungato il percorso scolastico e così nel frattempo abbiamo anche perso grandi falegnami, grandi idraulici…“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur