Quattro disabili in una classe primaria di 22 alunni: accade a Brusciano (NA)

WhatsApp
Telegram

GB – A Brusciano, in provincia di Napoli, in una classe di 22 alunni di una primaria ci saranno dal prossimo anno 4 studenti disabili.

La scuola ha chiesto inutilmente al CSA di Napoli di sdoppiare le classi: sappiamo che in una classe con un solo disabile gli studenti devono essere 20, sappiamo anche che questo parametro è spesso disatteso.

GB – A Brusciano, in provincia di Napoli, in una classe di 22 alunni di una primaria ci saranno dal prossimo anno 4 studenti disabili.

La scuola ha chiesto inutilmente al CSA di Napoli di sdoppiare le classi: sappiamo che in una classe con un solo disabile gli studenti devono essere 20, sappiamo anche che questo parametro è spesso disatteso.

Ma nel caso di Brusciano, come osserva Toni Nocchetti, Presidente associazione ‘Tutti a scuola onlus’, nonché medico, su una pagina del "Fatto Quotidiano", ci si può cominciare a parlare di classi differenziali, a dispetto di ogni tipo di inclusività, considerando che i quattro alunni saranno sicuramente seguiti da un solo docente di sostegno che li terrà in disparte per il maggior tempo dell’anno scolastico, cercando di seguirli non con poche difficoltà.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito