Quasi 13 milioni di italiani con la terza media: puntare con forza sul Recovery Plan

WhatsApp
Telegram

Dati impietosi quelli dell’Inapp, svelati dal Sole 24 Ore. In Italia ci sono quasi 13 milioni di adulti con una bassa istruzione, il 39% nella fascia 25-64 anni, il 20% se si conteggia l’intero continente europeo.

Fino al 59% è bisognoso di riqualificazione per le competenze obsolete o che a breve lo diventeranno. Solo il 24% degli italiani partecipa ad attività di formazione e istruzione.

Per tutti questi motivi, l’Italia dovrebbe puntare con forza a investire parte delle risorse del Recovery Plan sulla formazione continua.

Sottoscritto un appello da diversi esperti appartenenti ad una molteplicità di enti con lo scopo “di non sprecare l’occasione” e realizzare “entro il 2025 l’obiettivo Europeo del 50% di adulti che partecipano in attività formative almeno una volta ogni 12 mesi”.

“Siamo convinti che il nostro Paese sia oggi dotato delle capacità e risorse necessarie per realizzare questo salto di qualità strutturale – concludono i firmatari dell’appello -. Riteniamo sia necessario un tavolo di confronto sull’istruzione e formazione degli adulti, riavviando processi e coinvolgendo le reti esistenti”.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”