Quanto guadagna al netto un insegnante? Un maestro prossimo alla pensione guadagna quanto un prof delle superiori a metà carriera. Tutte le cifre per grado scolastico

WhatsApp
Telegram

Quanto guadagna un docente al netto? Una domanda interessante soprattutto alla luce dell’inizio della trattativa del rinnovo contrattuale. Le cifre che circolano di solito sono al lordo, ma al netto la differenza è sostanziale.

Ecco l’elaborazione di Orizzonte Scuola sulla base dei dati sindacali e soprattutto alla luce dell’ultimo aumento contrattuale (con il CCNL 2019-2021). Con un aumento medio netto da 40 a 52 euro (in base al grado scolastico e all’anzianità di servizio) ecco quanto giunge sul conto corrente di un maestro o di un docente mediamente al mese.

Infatti il calcolo non sarà mai perfetto perché le addizionali, applicate dalle regioni e dai comuni, sono in misura diversa, dunque variano da territorio a territorio. Non solo: occorrerà anche considerare la Retribuzione Professionale Docenti, una voce della retribuzione che si aggiunge allo stipendio base e che varia – a seconda dell’anzianità di sevizio – da un minimo di 174,50 euro al mese per arrivare a 273 euro in caso di anzianità superiore a 27 anni.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito