Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Quando in pensione con 41 anni di contributi: le due vie

Stampa

Quali sono le alternative di prepensionamento per chi nel 2019 possiede 41 anni di contributi? Le alternative sono due, vediamo quali.

Chiedo ho 41 anni versamenti a maggio compio 56 anni quando potrò fare domanda pensione .

Per lei ci sono ipoteticamente due strade di pensionamento, da una parte quella certa con la pensione anticipata, dall’altra la quota 41 precoci se rientra in determinate categorie di lavoratori.

Pensione con la quota 41 precoci

Con 56 anni di età e 41 anni di contributi certamente ha iniziato a lavorare prima della maggiore età e penso che di diritto rientri nei cosiddetti lavoratori precoci, ovvero coloro che hanno versato almeno 12 mesi di contributi prima di compiere 19 anni.

Per i lavoratori precoci vi è la possibilità di accedere alla pensione anticipata con soli 41 anni di contributi se appartengono ad una delle categorie tutelate, ovvero disoccupati, caregiver, invalidi, lavoratori usuranti e lavoratori addetti all mansioni gravose.

Se non rientra in nessuna delle categorie sopra elencate, purtroppo non può accedere alla quota 41 per i lavoratori precoci e come alternativa di pensionamento le resta la pensione anticipata.

Pensione anticipata requisiti Fornero

Per accedere alla pensione anticipata con i requisiti legge Fornero, dopo il DL 4/2019 convertito in legge numero 26 del 28 marzo 2019 che ha bloccato l’aumento del’età pensionabile introducendo, però, le finestra di attesa, sono necessari:

  • 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne
  • 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini

a cui aggiungendo una finestra di attesa per la decorrenza della pensione di 3 mesi dal raggiungimento dei contributi necessari.

Per accedere alla pensione anticipata, quindi, le mancano 1 anno e 10 mesi di contributi cui aggiungere i 3 mesi di attesa di finestra per la decorrenza del trattamento pensionistico.

 

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese