Quando la gita diventa un incubo per le famiglie

Di
WhatsApp
Telegram

Sì, perché la crisi è una cosa reale così come il carovita e mandare i propri figli in gita può diventare un vero e proprio incubo.

Se non addirittura una umiliazione, non poter accontentare il proprio figlio o la propria figlia perché non si hanno le risorse.

Sì, perché la crisi è una cosa reale così come il carovita e mandare i propri figli in gita può diventare un vero e proprio incubo.

Se non addirittura una umiliazione, non poter accontentare il proprio figlio o la propria figlia perché non si hanno le risorse.

E c’è chi mette da parte anche i centesimi, perché tutto ciò che è extra è un peso. A ciò si aggiunge la richiesta spesso pressante dei ragazzi, che nella gita vedono un importante momento aggregante, al di fuori degli schemi scolastici e lontano dalla famiglia. Per non parlare del fatto che, giustificarsi con i propri coetanei diventa spesso imbarazzante.

Quali vie, allora? Molte le strade che si potrebbero intraprendere, dall’eliminazione di questo particolare momento di apprendimento, alla scelta di gite low cost o, come avviene già in alcune scuole, l’istituzione di un fondo dal quale attingere per le famiglie in difficoltà.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur