Quali saranno gli effetti del dimensionamento scolastico su numero e composizione delle RSU?

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – Lo sconvolgimento subito attraverso il "ridimensionamento scolastico", che ha comportato sconvolgimenti delle istituzioni scolastiche, con accorpamenti, scorpori di sezioni e/o plessi, interessa principalmente uno dei tasselli della rappresentanza democratica nelle scuole, le RSU, elette nell’a.s. 2011/12.

Lalla – Lo sconvolgimento subito attraverso il "ridimensionamento scolastico", che ha comportato sconvolgimenti delle istituzioni scolastiche, con accorpamenti, scorpori di sezioni e/o plessi, interessa principalmente uno dei tasselli della rappresentanza democratica nelle scuole, le RSU, elette nell’a.s. 2011/12.

Da una prima stima le Organizzazioni sindacali si sono rese conto che gli effetti del dimensionamento imporranno elezioni suppletive. Queste ultime possono essere decise a livello provinciale, ma data la dimensione del fenomeno, si sta pensando di condividere una data comune e unica a livello nazionale per le elezioni suppletive.

Si ricorda che l’art. 7 dell’Accordo quadro del 1998 stabilisce che

3. Le dimissioni e conseguenti sostituzioni dei componenti le RSU non possono concernere un numero superiore al 50% degli stessi, pena la decadenza della RSU con conseguente obbligo di procedere al suo rinnovo, secondo le modalità previste dal presente Regolamento.

Va precisato che in ogni caso nulla impedisce di avviare le contrattazioni di istituto con il personale finora in carica.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur