Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Può essere a carico del figlio un genitore che percepisce reddito di cittadinanza?

Stampa

Un genitore può essere a carico del figlio a due condizioni: che sia convivente e che abbia redditi inferiori a quelli stabiliti dalla legge.

Tra i familiari che possono essere a carico di un contribuente delle volte rientrano anche i genitori, se conviventi e con reddito che rientra entro determinati limiti stabiliti dalla legge. Rispondiamo alla domanda di un nostro lettore che ci scrive:

Buonasera,

Ho una domanda:
Mio padre ad oggi vive solo e percepisce reddito di cittadinanza. Nel mio attuale posto di lavoro se decidessi di metterlo a mio carico (con tutte le procedure del caso), avrei la possibilità di estendere lui una serie di benefit quali per esempio l’assicurazione sanitaria. La domanda è: se lui risultasse a mio carico perderebbe automaticamente il reddito di cittadinanza in quanto il suo ISEE coinciderebbe con il mio? Grazie

Familiare a carico e reddito di cittadinanza

Se suo padre da inizio anno ha percepito a titolo di reddito di cittadinanza più di 2840 euro non può essere a suo carico. Un familiare può essere, infatti, considerato a carico solo nel caso sia convivente con il contribuente e abbia redditi nell’anno solare di imposta inferiori a 2840 euro.

Per poter essere a suo carico suo padre, quindi, dovrebbe spostare la sua residenza con lei e venendo a vivere con lei muterebbe il suo nucleo familiare. Quando un nucleo familiare che percepisce reddito di cittadinanza (quello di suo padre) cambia numero di componenti non per cause di decessi i nuove nascite è necessario aggiornare l’ISEE con il nuovo componente (lei) e presentare nuova domanda di reddito di cittadinanza.

Subentrando anche lei nell’ISEE di suo padre, però, visto che lavora ed ha reddito gli farebbe perdere il diritto a percepire il sussidio.

Se da una parte, quindi, suo padre non può essere a suo carico quest’anno per aver percepito redditi superiori a quelli stabiliti per essere un familiare a carico, dall’altra se fosse a suo carico dal prossimo anno, per esempio, perderebbe il diritto al reddito di cittadinanza.

 

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur