Punteggio servizio: come cambia dopo trasferimento da sostegno a posto comune

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

Il trasferimento da sostegno a posto comune determina una nuova valutazione del punteggio di servizio. Vediamo come cambia

Una lettrice ci scrive:

Sono insegnante primaria sostegno e questo anno vorrei chiedere passaggio su comune. La mia domanda è: una volta fatto il passaggio il mio punteggio di servizio viene annullato completamente?”

Il servizio svolto sul sostegno, come stabilisce la tabella di valutazione allegata al CCNI, viene valutato con doppio punteggio per ogni anno, sia come servizio in ruolo che pre-ruolo

Riferimenti normativi

I criteri per la valutazione del punteggio sono chiariti in due note esplicative della Tabella A, la nota 1) per il servizio di ruolo e la nota 4) per il servizio pre-ruolo, nelle quali si stabilisce quanto segue:

Nota 1)  “[….] Per ogni anno di insegnamento prestato nelle scuole speciali o ad indirizzo didattico differenziato o nelle classi differenziali, o nei posti di sostegno, o nelle DOS, qualora il trasferimento a domanda o d’ufficio sia richiesto indifferentemente sia per le scuole speciali, sia per quelle a indirizzo didattico differenziato, sia, infine, per posti di sostegno il punteggio è raddoppiato[….]”

Nota 4) “[….] Per ogni anno di insegnamento prestato, con il possesso del prescritto titolo di specializzazione, nelle scuole speciali o ad indirizzo didattico differenziato o nelle classi differenziali, o nei posti di sostegno, o nelle ex DOS, qualora il trasferimento a domanda o d’ufficio sia richiesto indifferentemente sia per le scuole speciali, sia per quelle a indirizzo didattico differenziato sia, infine, per posti di sostegno il punteggio è raddoppiato[….]”

Per il servizio pre-ruolo, quindi, per raddoppiare il punteggio è indispensabile che il servizio sul sostegno sia stato svolto con lo specifico titolo di specializzazione

Mobilità e graduatoria interna di istituto : quando si valuta il doppio punteggio

La  valutazione del  doppio punteggio spetta ai docenti che partecipano alla mobilità per posti sul sostegno, sia mediante trasferimento che passaggio

Nella graduatoria interna di istituto il doppio punteggio spetta solo ai docenti con titolarità su questa tipologia di posto

Mobilità e graduatoria interna di istituto : quando non si può valutare il doppio punteggio

La  valutazione del  doppio punteggio non spetta se i docenti, anche se titolari sul sostegno, partecipano alla mobilità per posto comune

Nella graduatoria interna di istituto il docente titolare su posto comune valuterà il punteggio per il servizio svolto sul sostegno senza raddoppiarlo

Conclusioni

Se la nostra lettrice otterrà il trasferimento da sostegno a posto comune non perderà tutto il punteggio di servizio, ma lo dovrà valutare diversamente senza raddoppiarlo. Se il suo servizio è stato svolto interamente sul sostegno, sia come ruolo che pre-ruolo, il suo punteggio di servizio sarà dimezzato

 Tutto sulla Mobilità 2019

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads