Punteggio figli minori nella mobilità: quando e come si valuta

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

Il punteggio per figli minori, previsto nella Tabella A, si conteggia in modo differente a seconda dell’età. Quando spetta

Una lettrice ci scrive:

“Scrivo a proposito della domanda di mobilità, in particolare per le esigenze di famiglia. Ho una figlia che compie 6 anni il 14 Aprile 2019. Non avendo ancora compiuto 6 anni al momento della compilazione della domanda di mobilità, mi spettano 4 punti oppure tre, perché compie i sei anni nell’anno?”

 Il punteggio per figli minori spetta solo nella mobilità territoriale, mentre non si valuta nella mobilità professionale

Non sono previste, infatti, le esigenze di famiglia nella mobilità professionale, per la quale la valutazione del punteggio viene fatta sulla base degli elementi presenti nella Tabella B

Per il trasferimento la tabella di riferimento, allegata al CCNI, è la Tabella A, dove nella sezione A2) sono indicate le esigenze di famiglia

Quale punteggio

Come indicato nella tabella di valutazione, per il trasferimento è previsto un punteggio diverso per i figli minori a seconda che abbiano un’età inferiore o superiore ai 6 anni.

Per ogni figlio di età inferiore a sei anni spettano 4 punti

Per ogni figlio di età superiore ai sei anni, ma che non abbia superato il  diciottesimo anno di età spettano 3 punti

Come chiarisce la nota 8) della tabella di valutazione, “Il punteggio va attribuito anche per i figli che compiono i sei anni o i diciotto tra il 1 gennaio e il 31 dicembre dell’anno in cui si effettua il trasferimento

Nel caso della nostra lettrice, quindi, il punteggio spettante è di 4 punti in quanto il figlio compie i 6 anni quest’anno

Tutto sulla Mobilità 2019

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads