Punteggio di continuità: si perde dopo il movimento volontario

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

Il docente che ottiene il trasferimento richiesto perde il punteggio di continuità. Si perde in seguito a qualsiasi movimento volontario ottenuto

Una lettrice ci scrive:

“Sono una docente della scuola primaria, volevo porre un quesito, nella graduatoria interna d’istituto  dei soprannumerari , la continuità si perde se da posto di sostegno si è passati al posto comune?”

Il punteggio di continuità si valuta per il servizio continuativo prestato nella scuola di titolarità, per la stessa tipologia di posto e per la stessa classe di concorso

Quanti punti

Come stabilito nella tabella di valutazione allegata al CCNI sulla mobilità, il punteggio di continuità si valuta con 2 punti ogni anno entro il quinquennio e 3 punti ogni anno oltre il quinquennio

Per la mobilità volontaria si può valutare dopo aver maturato un triennio continuativo nella scuola, mentre per la graduatoria interna di istituto si valuta dopo un solo anno

Punteggio di continuità dopo mobilità volontaria

Il docente che partecipa alla mobilità volontaria e ottiene il movimento richiesto perde tutto il punteggio di continuità maturato.

Questa disposizione è valida anche se il docente ottiene il movimento richiesto nella stessa scuola di titolarità.

È possibile, infatti, chiedere trasferimento da sostegno a materia, o viceversa, e il passaggio di cattedra nella scuola di titolarità, che rimarrà invariata se il docente sarà soddisfatto nella richiesta

Anche se la scuola di titolarità rimarrà invariata, non sarà comunque possibile continuare a valutare il punteggio di continuità maturato in precedenza nella stessa scuola, in quanto è cambiata la tipologia di posto o la classe di concorso di titolarità.

Il trasferimento o il passaggio di cattedra ottenuto interrompe, quindi, in ogni caso, la continuità con conseguente perdita del punteggio

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads