Punteggio aggiuntivo per pluriclassi? Già previsto per i precari, ma …

di
ipsef

red – Partito l’iter parlamentare per la proposta di incentivare i docenti a tempo determinato nelle sedi disagiate. L’On. Siragusa rassicura sul doppio punteggio per le pluriclassi, sarà cassato. Ma la norma esiste già

red – Partito l’iter parlamentare per la proposta di incentivare i docenti a tempo determinato nelle sedi disagiate. L’On. Siragusa rassicura sul doppio punteggio per le pluriclassi, sarà cassato. Ma la norma esiste già

Parliamo del decreto legge del 13 maggio 2011 , n. 70, Art.9 comma 17 che prevede per il "personale docente a tempo determinato, assegnato a pluriclassi, che presta effettivamente servizio in modo continuativo" il riconoscimento "ad una speciale valutazione del servizio prestato nelle sedi considerate situate in zona disagiata, secondo criteri definiti con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca."

Nel disegno di legge presentato dall’On Siragusa si parla esplicitamente di doppio punteggio per chi insegna nelle pluriclassi, norma che, ha dichiarato la Siragusa ai nostri microfoni, non avrà seguito.

In realtà la norma c’è già, come mai non è stata applicata? Evidentemente a livello Ministeriale non si è ritenuto di farlo, forse per paura di un contenzioso? Probabilmente sì, dal momento che il doppio punteggi per chi insegnava nelle sedi montane e nelle piccole isole è stato dichiarato illegittimo. Si tratta di una norma che rischia di non vedere mai la luce.

Supplenze in montagna e sedi disagiate. Inizia cammino parlamentare: nessun doppio punteggio

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione