Puglia prosegue con Dad a scelta per primarie e secondarie I grado. Emiliano: ordinanza dopo firma Dpcm

Stampa

“La nuova ordinanza che sto per emanare rinnova le disposizioni attualmente in vigore: le scuole del ciclo primario elementari e medie devono garantire non solo le attività didattiche in presenza ma anche in DID, didattica digitale integrata, per tutti gli alunni le cui famiglie la richiedano espressamente”.

Lo annuncia il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano.

“L’organizzazione della didattica a distanza – prosegue – è prevista dalle Linee Guida del Piano Scuola del Miur di giugno 2020”.

Emiliano attenderà la firma in serata del premier Conte del nuovo Dpcm per emanare l’ordinanza.

Si conferma quindi l’impianto dell’ordinanza numero 413, che anche il Tar ha definito legittima lo scorso 19 novembre. Saranno ancora le famiglie a decidere se far andare i propri figli a scuola o se preferire per gli stessi le lezioni a distanza.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur