Puglia, 3000 posti in deroga. Damascelli (FI): utilizzarli per immissioni in ruolo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, interviene sulla questione dei posti in deroga concessi in Puglia e sulla possibilità di utilizzare tali per immissioni in ruolo e trasferimenti. 

Damascelli, come leggiamo su bitontolive.it, bacchetta dapprima il Governo Renzi accusandolo di aver indotto diversi docenti, con la Buona Scuola, a fare delle scelte errate. Il Consigliere si riferisce, in pratica, alle assunzioni al Nord dei docenti pugliesi.

Il Consigliere regionale, poi, suggerisce di utilizzare i 3000 posti in deroga non solo per provvedimenti annuali ma anche per le assunzioni a tempo indeterminato, considerato il trend della popolazione scolastica rimasto negli ultimi anni sostanzialmente invariato.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione