Pubblicità elettorale sull’app della scuola. Bufera su docente. Piccolotti (AVS): “Valditara chiarisca”

WhatsApp
Telegram

Materiale promozionale elettorale sull’app di un istituto scolastico a Latina. Come riportato da La Repubblica, l’app Class Finder, utilizzata per comunicazioni interne riguardanti disposizioni scolastiche, orari dei docenti e permessi, ha mostrato banner che invitavano a votare alcuni candidati alle prossime elezioni amministrative nel capoluogo pontino.

Non risultano segnalazioni all’Ufficio Scolastico Regionale, ma secondo quanto riportato dal quotidiano, la situazione è stata segnalata alla Digos di Latina che sta conducendo indagini sull’accaduto.

Piccolotti (AVS): “Valditara chiarisca”

“L’evento accaduto a Latina non può essere ignorato. È di estrema gravità che un docente abbia utilizzato il sistema Class Finder, destinato alla vita scolastica e all’invio di comunicazioni e circolari ufficiali, per diffondere materiale elettorale”. Questo viene affermato da Elisabetta Piccolotti dell’Alleanza Verdi Sinistra..

Piccolotti esprime la speranza che l’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio si sia già attivato per verificare quanto accaduto e adottare i necessari provvedimenti immediati: “Chiediamo un chiarimento al ministro, gli rivolgeremo un’interrogazione parlamentare sulla vicenda”.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri