Pubblica amministrazione in “Rosa”, 56% degli impiegati donne. Il primato spetta alla Scuola

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Ragioneria Generale dello Stato ha pubblicato i dati del “Conto annuale” 2016, riguardante il personale dipendente della Pubblica Amministrazione. 

Dai dati si evince come il numero delle donne impiegate nella PA -Ministeri ed Enti locali – sia cresciuto notevolmente. In percentuale, il numero ammonta al 56,6% del totale.

Su 3,2 milioni di impiegati, dunque, 1,8 milioni sono donne.

La Scuola costituisce l’impiego per eccellenza con il 79% di impiegate, seguono:

  • Sanità con il 66%;
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri con il 51%;
  • Authority con il 54% ;
  • Carriere dirigenziali penitenziarie con il 69% ;
  • Carriere dirigenziali  prefettizie con il 58%.

Ecco il grafico:

Vai al “Conto annuale”

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione