Pubblica Amministrazione, la ministra Dadone: “Uffici in smart working al 50% fino al 31 dicembre”

Stampa

Le parole della ministra della Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone, a La7 in merito alla situazione nella Pa da qui a fine anno.

”Gli uffici pubblici hanno già previsto dei reingressi con delle turnazioni e con delle fasi di accesso che sono scaglionate per tutelare la sicurezza sia per chi accede agli uffici  pubblici che dei lavoratori, che devono comunque continuare a  mantenere il distanziamento”, sottolinea la ministra.

”Ora durante la fase del lockdown per continuare a garantire i servizi, siamo passato dalla sperimentazione del lavoro agile ad un lavoro agile a regime – aggiunge Dadone -. Ora si tratta , invece, di  portare il lavoro agile, come il co-working o come la rotazione all’interno degli uffici, tra qui e fine anno al 50%”.

Stampa

Il nuovo modello di PEI, Eurosofia avvia un nuovo percorso formativo. Primo incontro il 28 aprile