Pubblica Amministrazione, 2018 80mila assunzioni con nuove regole per concorsi

Stampa

Il 2018 potrebbe configurarsi come un anno ricco di assunzioni nell’ambito della pubblica amministrazione.

Ottantamila circa, come riferisce l’Ansa, dovrebbero essere i lavoratori in uscita, da rimpiazzare nei limiti del turnover. A ciò si aggiungano:

  • il piano triennale di assunzioni, volto alla stabilizzazione dei 50 mila precari storici;
  • le assunzioni del personale scolastico (la legge di bilancio ha stanziato 150 milioni per trasformazione di cattedre di fatto in diritto) e della ricerca.

Riguardo alle assunzioni nella PA, si attendono le linee guida della ministra Madia, che illustreranno le novità riguardanti i concorsi e introdotte dalla Riforma.

Le selezioni dovrebbero essere meno frammentarie e mirate.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!