Provincia Cuneo proroga zona rossa: Dad dalla seconda media. Nota Usr

Stampa

Il Presidente della Giunta Regionale ha comunicato per le vie brevi che l’esito dell’esame dei dati epidemiologici relativi all’incidenza dei contagi nella Provincia di Cuneo, compiuto dai competenti organi della Regione, ha registrato un valore ancora sopra la soglia dei 250/100 mila abitanti.

Lo comunica l’Ufficio scolastico regionale per il Piemonte.

Pertanto la permanenza della Provincia di Cuneo in zona rossa viene prorogata fino a nuove disposizioni.
Di conseguenza, anche le attività scolastiche degli studenti delle classi seconda e terza della scuola secondaria di primo grado e del secondo ciclo di istruzione continueranno a svolgersi con la didattica a distanza.

Nota

Ricordiamo che la Regione Piemonte è passata alla zona arancione dal 12 aprile, per cui sono in presenza gli alunni fino alla terza media, al 50% le superiori, salvo, appunto, zone rosse locali.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur