Prove musicisti e orchestra giovanile a scuola, dalle trasferte all’assicurazione. Scarica esempio di Regolamento per le scuole secondarie

WhatsApp
Telegram

La competenza musicale in ingresso

La competenza musicale in ingresso, qualora i docenti lo ritenessero opportuno, potrà essere monitorata e verificata tramite audizione e dovrà crescere con la partecipazione al percorso formativo, supportata da un accurato studio personale delle parti assegnate, compiuto a casa e durante le prove sotto la supervisione dei docenti che curano la preparazione strumentale. Potrebbero prendere parte all’attività dell’Orchestra alunni interni (motivati e appartenenti alla fascia del potenziamento), ex alunni della scuola e giovani musicisti presenti sul territorio che proseguono il percorso formativo con il proprio strumento seguendo corsi privati, lezioni in Conservatorio o in altre scuole di musica. Potrebbe essere prevista – si legge nell’eccellente strumento regolamentare predisposto dall’Istituto Comprensivo Statale Boville Ernica di Boville Ernica – anche la partecipazione di musicisti diplomati/laureati che continuano ad essere in formazione anche autonoma.

Lo studio e la motivazione

Lo scarso rendimento, dovuto a mancanza di studio, scarsa partecipazione e attenzione alle prove, può comportare ad insindacabile giudizio della commissione presieduta dal direttore artistico e dai docenti preparatori, l’allontanamento dall’Orchestra giovanile stabile.

Frequenza e calendario prove

È obbligatorio partecipare con regolarità e puntualità alle prove a prescindere che esse siano prove a sezione o a pieno organico.

La puntualità come elemento di caratterizzazione

Le assenze alle prove – si legge nell’eccellente strumento regolamentare predisposto dall’Istituto Comprensivo Statale Boville Ernica di Boville Ernica diretto dal dirigente scolastico prof. Giacomo La Montagna vero esempio di manager competente alla guida di una istituzione scolastica – devono essere comunicate ai professori con un preavviso di almeno una settimana; in casi eccezionali o per motivi di salute si potrà darne comunicazione anche lo stesso giorno e comunque nel modo più tempestivo possibile. Le assenze a concerti concorsi e manifestazioni varie già in calendario e a cui era stata data la propria disponibilità, sono giustificate solo per seri motivi di salute o impegni scolastici/professionali improcrastinabili come esami, audizioni. Nel rispetto dei compagni, dei docenti e dell’Orchestra in generale, è richiesta la massima puntualità sia in caso di prove che ai concerti. Sul luogo delle manifestazioni è richiesta la massima puntualità in modo particolare a chi avrà in custodia le tastiere, (con relativi cavi e prolunghe) e le percussioni. Non è possibile mancare alla prova generale di un concerto e/o esibizione, se non per motivi di salute o gravi motivi di famiglia. Ritardi reiterati e assenze frequenti possono portare all’esonero dalla partecipazione alle manifestazioni pubbliche.

Il Direttore Artistico rappresenterà l’orchestra in tutte le manifestazioni pubbliche

Il Direttore Artistico – si legge nell’eccellente strumento regolamentare predisposto dall’Istituto Comprensivo Statale Boville Ernica di Boville Ernica – sarà nominato dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo su proposta dei docenti di strumento musicale. Egli rappresenterà l’orchestra in tutte le manifestazioni pubbliche come: concerti, concorsi ecc. e in accordo con i colleghi delineerà le linee programmatiche dell’orchestra da un punto di vista artistico (programmi, repertori ecc). Sarà nominato un capo sezione individuato dai professori per ciascuna sezione: archi, fiati e pianoforti/percussioni. I partecipanti al progetto saranno chiamati a svolgere tale compito a rotazione. I compiti del capo sezione saranno i seguenti: far sistemare l’orchestra in orario per le prove e i concerti, provvedere all’accordatura, controllare che tutti abbiano le parti. Avendo l’Orchestra obiettivi didattici, è gradita la turnazione delle prime parti che saranno assegnate dai professori a rotazione e tutti dovranno rispettare il proprio ruolo.

Le trasferte e gli eventuali contributi degli orchestrali

Nel caso di trasferte, agli orchestrali potrà essere richiesto un contributo spese per il trasporto, il vitto e l’alloggio. Durante le uscite i partecipanti sono tenuti a partecipare a tutto ciò che è programmato, dai momenti di svago ai momenti di studio, ed osservare scrupolosamente gli orari per le attività. Quando si è ospiti di strutture concertistiche o ricettive, ogni membro dell’Orchestra deve dimostrare maturità e senso di autodisciplina, accompagnato da un comportamento corretto e rispettoso verso di esse ed il loro personale. Qualsiasi allontanamento dal gruppo e dalle sue attività dovrà essere autorizzato dai responsabili. Qualora si dovessero fare viaggi di più giorni, non saranno ammesse variazioni rispetto all’assegnazione dei posti letto (salvo averle concordate con i responsabili). Le stanze dovranno essere riconsegnate nello stato in cui sono state assegnate. Eventuali rotture, se non direttamente imputabili ad un responsabile, saranno risarcite da tutti gli occupanti. Il mancato rispetto delle norme su indicate può provocare sanzioni che vanno dal richiamo verbale, alla comunicazione telefonica ai genitori (per i minori), fino alla sospensione dalle attività con obbligo per i genitori dei minori di venire a riprendere il proprio figlio/a.

La cessione di ogni diritto di esecuzione per eventuali foto o riprese audio e video

Gli orchestrali maggiorenni o gli esercitanti la patria potestà dei minori, con l’iscrizione acconsentono alla partecipazione a titolo gratuito a prove e performance dell’Orchestra, nonché a cederle ogni diritto di esecuzione per eventuali foto o riprese audio e video. Autorizzano inoltre il trattamento dei dati inseriti nella domanda di ammissione esclusivamente nell’ambito delle comunicazioni relative alle attività dell’Orchestra ai sensi dell’art. 13 del D.L. 96/2003.

I componenti dell’orchestra dovranno essere coperti da apposita assicurazione

Tutti i componenti dell’orchestra – si legge nell’eccellente strumento regolamentare predisposto dall’Istituto Comprensivo Statale Boville Ernica di Boville Ernica – dovranno essere coperti da apposita assicurazione, la stessa che viene stipulata per gli alunni frequentanti l’istituto o per i partecipanti ai progetti interni od esterni del nostro istituto. La quota assicurativa a carico di ogni singolo partecipante al progetto sarà versata all’istituto con le modalità e tempi comunicati dall’ufficio di segreteria per tramite i docenti di strumento musicale.

Regolamento-orchestra giovanile-Istituto Scolastico

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro