Prove Invalsi, significativa la risposta alle superiori: percentuale di partecipazione oltre il 93%

WhatsApp
Telegram

Iniziate oggi le prove INVALSI nella scuola primaria, in modalità cartacea, con la prova di Inglese nelle classi quinte. La prova si suddivide in ascolto e lettura

Grazie alla collaborazione delle scuole e al supporto fornito dall’Istituto, è stato possibile consentire il regolare svolgimento della prova e il download dei file audio per la prova di ascolto non ha fatto registrare particolari difficoltà.

Gli allievi interessati dalla prova di Inglese della classe V primaria sono 527.031 suddivisi in 28.747 classi.

La percentuale delle classi non partecipanti è riconducibile ad eventi di forza maggiore, o all’assenza collettiva degli studenti o a motivi legati al COVID-19.

L’adesione è tale da garantire ampiamente la significatività della rilevazione sia per le classi campione sia per quelle non campione.

Il 6 maggio si svolgerà la prova di Italiano nelle classi II e V primaria e il 9 maggio le stesse classi sosterranno la prova di Matematica, entrambe in modalità cartacea.

Il 30 aprile scorso, invece, si sono concluse le prove per l’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado (grado 13). Le prove, svolte al computer, hanno riguardato: Italiano, Matematica, Inglese-lettura e Inglese-ascolto. Nel periodo delle rilevazioni, infatti, la percentuale di partecipazione è stata del 93,54% coinvolgendo 500.511 studenti e studentesse di 27.067 classi.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur