Prove Invalsi: potrebbero “saltare” per seconda classe secondaria, confermate le altre ma con nuove date

Stampa

Prove Invalsi al via dal 1° marzo, ma si procede con i piedi di piombo e l’Istituto stesso nell’ultima comunicazione avverte che non sono state ancora assunte decisioni per il grado 10, ossia la classe seconda delle scuole secondarie di II grado. Modificate le date per gli altri segmenti che svolgeranno la prova.

Qualche giorno fa l’ANSA aveva scritto “Ad aprile poi partiranno i test nelle terze medie mentre non si faranno nella seconda superiore in modo da concedere più tempo alle prove dell’ultimo anno e disporre più agevolmente delle sale con i pc in cui distribuire i ragazzi. A maggio si faranno le prove alle elementari, come già previsto.”

E in effetti la finestra utile per lo svolgimento delle prove per grado 8 grado 13, rispettivamente terzo anno scuola secondaria di I grado e quinto anno scuola secondaria II grado, è stata ampliata.

L’ultima modifica è del 26 febbraio

Calendario Prove INVALSI 2021 - Aggiornato al 26 febbraio 2021

Per il grado 10, che non compare in tabella, l’INVALSI avvisa: ” saranno fornite informazioni in base all’evoluzione della pandemia”.

Prove INVALSI terza media e quinta superiore non costituiscono requisito di accesso all’esame

La prova Invalsi di terza media e quinta classe secondaria di II grado si svolgeranno nella finestra temporale indicata ma quest’anno non costituiranno requisito di accesso al rispettivo esame di Stato.

Prove Invalsi 2021: le date, cosa devono fare le scuole, test ed esercitazioni [GUIDA]

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur