Prove Invalsi, insegnante suggerisce agli studenti con voti bassi di non venire in classe: “Se state a casa vi premio, se venite vi metto il voto in pagella”

WhatsApp
Telegram

Un’insegnante di una scuola primaria in Lombardia è al centro di una bufera mediatica a seguito di un episodio discutibile. Secondo quanto riportato da Skuola.net, la docente avrebbe incoraggiato gli studenti con rendimento scolastico più basso a non presentarsi il giorno delle Prove INVALSI, al fine di migliorare i risultati complessivi della classe.

La denuncia è partita da un genitore, rimasto anonimo per paura di ritorsioni, che ha rivelato la discutibile strategia della maestra. L’insegnante avrebbe, infatti, invogliato gli alunni meno bravi con una proposta singolare: “Se state a casa vi premio, se venite vi metto il voto in pagella”

Questo comportamento ha sollevato un’ondata di critiche e perplessità. Le valutazioni INVALSI, infatti, non hanno alcun impatto sulla valutazione curricolare degli studenti, ma servono a monitorare il sistema scolastico nazionale.

Calendario prove Invalsi 2024 scuola primaria

Prova di Italiano il 7 maggio
Prova di Matematica il 9 maggio
Prova di Inglese (grado 5) il 6 maggio

Il calendario delle prove posticipate scuola primaria:

13 maggio 2024: Inglese quinta primaria
14 maggio 2024: Italiano seconda e quinta primaria
16 maggio 2024: Matematica seconda e quinta primaria

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri