Prove Invalsi: gli studenti stranieri più bravi degli italiani in inglese

WhatsApp
Telegram

L’Invalsi ha pubblicato un rapporto sugli esiti delle prove 2019 degli studenti stranieri.

Dal rapporto è emerso che la poca padronanza della lingua italiana degli studenti stranieri influisce sui risultati della Prova di Italiano e, in misura minore, sulla Prova di Matematica. In Inglese però gli studenti stranieri dimostrano di avere competenze più avanzate.

Gli alunni stranieri di prima e di seconda generazione non solo raggiungono punteggi più alti, ma superano gli studenti italiani anche nei gradi scolastici di II grado.

Inoltre i divari con i nativi italiani sono più visibili nelle aree geografiche dove le competenze degli alunni sono generalmente più alte cioè al Nord, mentre al Sud c’è una tendenza a livellare i risultati verso il basso.

Le condizioni socio-economiche mediamente più svantaggiate degli alunni stranieri hanno un effetto sui livelli raggiunti.

Infine gli studenti immigrati di seconda generazione si avvantaggiano di una maggiore conoscenza della lingua italiana, ma anche di una maggiore integrazione culturale sostenuta dai programmi didattici e dal sistema scolastico nel suo complesso.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito