Prove Invalsi e fattore socio-economico-culturale: risultati migliori per studenti avvantaggiati

Stampa

Rapporto prove Invalsi 2019: risultati in base all’indicatore ESCS – l’Economic, Social and Cultural Status Index. Quanto può incidere il background familiare sui risultati dei test?

In un articolo precedente abbiamo riportato i risultati delle prove Invalsi del 2019, in particolare per la scuola primaria, senza tuttavia tener conto del fattore socio economico e culturale degli studenti. L’Invalsi ha poi pubblicato gli esiti dei test rapportandoli all’ESCS, che riportiamo di seguito.

L’indicatore statistico viene calcolato in base ad alcune informazioni provenienti dalle scuole e dal Questionario studente ed è utile per capire il peso che il background familiare ha sul rendimento scolastico dello studente.

Ci sono quattro livelli che caratterizzano l’indicatore ESCS: basso, medio basso, medio alto e alto. Dal grafico emerge che in tutte le materie testate e in tutti i gradi scolastici i punteggi delle prove crescono man mano che aumenta l’indicatore ESCS.

E’ bene sottolineare che non per forza una situazione di svantaggio socio-economico-culturale dello studente possa portarlo inevitabilmente a conseguire risultati negativi: si tratta infatti di una media

 

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia