Prove Invalsi al via da oggi per le classi V secondarie di II grado

L’emergenza sanitaria per il coronavirus non ha fermato le prove Invalsi, che iniziano oggi 2 marzo per le classi quinte delle secondarie di secondo grado.

Si parte oggi fino al 31 marzo con le prove di italiano, matematica e inglese per gli studenti dell’ultimo anno delle superiori.

Le prove vedono coinvolti oltre 460 mila ragazzi, gli stessi che poi dovranno partecipare agli Esami di Stato 2020. E proprio le prove Invalsi, ricordiamo, sono requisito per poter essere ammessi alla Maturità. Maturità 2020: prove, materie, colloquio, commissione. Tutte le info [Lo speciale]

Questi i requisiti per l’ammissione agli Esami di Stato di giugno:

  • obbligo di frequenza per almeno tre quarti del monte ore annuale personalizzato, fatte salve le deroghe previste dall’art.14/7 del DP.R n. 122/2009;
  • conseguimento di una votazione non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo discipline, fatta salva la possibilità per il consiglio di classe di ammettere, con adeguata motivazione, chi ha un voto inferiore a sei in una disciplina o in un gruppo di discipline valutate con l’attribuzione di un unico voto;
  • voto di comportamento non inferiore a sei decimi;
  • partecipazione, durante l’ultimo anno di corso, alle prove Invalsi
  • svolgimento delle attività di Alternanza Scuola Lavoro secondo il monte ore previsto dall’indirizzo di studi.

Ad essere requisito obbligatorio quindi per l’ammissione agli Esami è la partecipazione alle prove, ma il voto ottenuto non incide né per l’ammissione stessa né per il voto finale dell’esame. Anzi, il voto non sarà nemmeno reso noto: non farà più parte del curriculum dello studente per effetto di un emendamento del Milleproroghe approvato in via definitiva in Senato il 26 febbraio con 154 voti favorevoli.

Le prove verranno scaglionate dalle scuole. Per le classi quinte secondarie di II grado c’è la possibilità per le zone maggiormente colpite dall’emergenza coronavirus di utilizzare la finestra 11-15 maggio. Dall’1 al 30 aprile sarà la volta degli studenti dell’ultimo anno delle secondarie di primo grado. Le date delle prove Invalsi 2020, da marzo a maggio [TABELLA per ordine di scuola]

 

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia