Prova scritta DSGA – Come studiare con il Codice Scuola consultabile in sede d’esame Kit completo con codice e manuale con esempi per la prova scritta

In occasione della prova scritta del concorso DSGA e di altri concorsi che prevedono la conoscenza della normativa scolastica, a candidati è consentito esclusivamente l’utilizzo di leggi, atti aventi forza di legge, fonti di rango secondario e Contratti collettivi nazionali del lavoro non commentati o annotati con dottrina e giurisprudenza, i quali non dovranno riportare alcun tipo di appunto manoscritto.

Dunque, se ti stai preparando alla prova scritta del concorso DSGA e hai già acquistato il Nuovo Codice delle Leggi della Scuola Edises potrai liberamente portarlo con te il giorno della prova.

Oltre a ripassare la teoria e ad esercitarti con i quesiti svolti contenuti nel nuovo manuale ti starai chiedendo come utilizzare il Codice delle leggi della scuola in sede d’esame per rispondere in modo sintetico ed al tempo stesso esaustivo ai quesiti.

Sia in fase di esercitazione che in sede d’esame, partendo dall’argomento assegnato, il ricorso ai corposi indici posti a corredo del Codice permette di:

  • individuare la legislazione fondamentale per l’argomento oggetto del quesito;
  • seguirne l’evoluzione cronologica (provvedimenti previgenti, modifiche intervenute dopo l’entrata in vigore);
  • evidenziare eventuali parallelismi o differenze con istituti analoghi.

È dunque opportuno allenarsi a studiare con il Codice alla mano: questa metodica permette di prendere dimestichezza con la raccolta normativa ed i suoi apparati, cosa che si dimostrerà sommamente utile in sede di esame.

Per una preparazione completa e alla prova scritta del concorso 2004 DSGA è disponibile il

kit completo che comprende

La Prova scritta del concorso DSGA – Quesiti svolti con risposte sintetiche e casi concreti risolti
Il Nuovo Codice delle leggi della scuola (ed. 2019)

In omaggio con il kit l’ebook per  prova di Informatica

ACQUISTA