Prova Invalsi alla maturità: pronta nel 2017

di Giulia Boffa
ipsef

La presidente dell’Invalsi, Anna Maria Ajello, ha annunciato che a breve si terrà un incontro con i funzionari del ministero per discutere della prova Invalsi durante l'ultimo anno delle superiori.

La presidente dell’Invalsi, Anna Maria Ajello, ha annunciato che a breve si terrà un incontro con i funzionari del ministero per discutere della prova Invalsi durante l'ultimo anno delle superiori.

L’Invalsi sta lavorando ad una prova da introdurre nel quinto anno delle scuole secondarie di secondo grado. "Stiamo portando avanti tali ricerche e abbiamo fatto sperimentazioni parziali – dice Ajello -. Tante le difficoltà per preparare prove omogenee, adatte a valutare tutti i livelli di scuola superiore. Ma dal 2017 potremmo essere pronti a partire. Le prove dovrebbero essere “computer based”.

Il test invalsi potrebbe essere inserito nell’esame di stato come terza prova o come una nuova quarta prova.

Spetterà al parlamento stabilire se ci saranno nuove regole per l'esame di Stato delle scuole di II grado, mentre il giorno 12 maggio l’Uds ha indetto un boicottaggio delle prove Invalsi per i licei, con sit-in, presìdi, manifestazioni territoriali e la scuola è in subbuglio per lo spostamento di 24 ore della prova Invalsi della primaria, vista come "un’imposizione, illegittima e antisindacale".

Versione stampabile
anief anief
soloformazione