Prova Invalsi 2016: meglio svolgerla nei corridoi. Le indicazioni per la somministrazione. Istruzioni per DSA

WhatsApp
Telegram

L'Invalsi ha pubblicato sul proprio sito il protocollo di somministrazione per le prove 2016.

L'Invalsi ha pubblicato sul proprio sito il protocollo di somministrazione per le prove 2016.

Il protocollo ha quale scopo di dare uniformità di comportamento nella somministrazione della Prova nazionale.

In esso le indicazioni relative all'apertura dei plichi e all'inizio della prova. Particolare attenzione si chiede nella distribuzione dei fascioli che sono stati predisposti in 5 diverse tipologie per evitare le compiature da parte degli studenti.

Tra le avvertenze, quelle di utilizzare un  locale adeguato, che viene individuato dall'INVALSI nel corridoio, per consentire ai candidati di avere un banco singolo ed essere ben distanziati gli uni dagli altri, in modo da non poter copiare o suggerire le risposte.

Per quanto riguarda gli alunni con disturbi specifici, la prova avverà con strumenti compensativi con un tempo aggiuntivo deciso dalla commissione.

Per gli alunni con disabilità visiva, il tempo aggiuntivo può arrivare fino a 30 minuti.

Scarica le indicazioni Invalsi

Tutto sull'invalsi

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito