Protocollo di sicurezza per la maturità, sindacati convocati il 18 maggio. Firmeranno?

Stampa

Lo svolgimento degli esami di stato in presenza dovrà essere accompagnato da un protocollo di sicurezza che ne delinea le varie parti. 

Nel suo parere il CSPI ha chiesto che tale protocollo sia “stringente, dettagliato e prescrittivo a garanzia della salute di tutto il personale coinvolto”.

Il documento elaborato dal Comitato Tecnico Scientifico non convince del tutto il personale della scuola, chiamato ad autodichiarare persino di non avere avuto contatti con positivi, per quanto di sua conoscenza, negli ultimi 14 giorni.

Non è prevista la rilevazione della temperatura, mentre l’opera costante di sanificazione è affidata al personale ATA.

Il Ministero ha convocato i sindacati per lunedì 18 maggio per definire il protocollo.

Alcuni sindacati hanno già individuato nel documento alcuni elementi di criticità. Si arriverà alla firma?

Esami di maturità, ecco regole sicurezza (file da scaricare): mascherine per tutti e due metri di distanza, niente termometri

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili