Proteste precari 15 giugno, Gatti: “Situazione drammatica, chiediamo la stabilizzazione tramite doppio canale” [VIDEO INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

Nuova manifestazione degli insegnanti precari il 15 giugno, dopo i presidi organizzati il 9 giugno dai sindacati in Piazza Montecitorio e nelle principali piazze italiane, nella settimana decisiva del voto degli emendamenti in V Commissione Bilancio della Camera dei Deputati al Decreto Sostegni Bis.

A Orizzonte Scuola interviene Giorgio Gatti, rappresentante dei “Docenti precari italiani”: “Speriamo in un cambiamento con il Decreto Sostegni bis. Sono anni che ci battiamo, la situazione ormai è drammatica. Cerchiamo di far valere i nostri diritti, vogliamo essere stabilizzati così come ribadisce l’Unione Europea”.

Poi aggiunge: “Si istruisca un doppio canale di reclutamento così si permetta non solo ai docenti di prima fascia, ma a tutti i docenti precari di poter accedere al percorso formativo durante l’anno di servizio”.

Infine spiega: “L’ideale sarebbe quello di unirsi in unico gruppo, ma, tramite la Rete, abbiamo organizzato più riunione. C’è un’unità di intenti in questo senso e lottiamo tutti per lo stesso diritto”.

INTERVISTA VIDEO a cura di Elisabetta Tonni

WhatsApp
Telegram

Devi affrontare la “Prova disciplinare per docenti assunti da GPS”? Preparati al colloquio finale con il corso intensivo a cura dei nostri esperti