Prossime novità per le prove INVALSI: inglese e maturità

Di
Stampa

red – Riportiamo le dichiarazioni del Ministro Gelmini rilasciata al quotidiano "Il Messaggero". Le novità riguarderanno l’estensione delle prove alla maturità e un test di inglese per le medie.

red – Riportiamo le dichiarazioni del Ministro Gelmini rilasciata al quotidiano "Il Messaggero". Le novità riguarderanno l’estensione delle prove alla maturità e un test di inglese per le medie.

Il Ministro ha così dichiarato: "Certamente vogliamo estenderne l’uso e dall’anno prossimo intendiamo portare la prova nazionale anche alla maturità, così come è già accaduto all’esame di terza media. Abbiamo già dato mandato all’Istituto nazionale di valutazione di studiare la tipologia di test che richiede dei tempi lunghi di preparazione. Una prova oggettiva all’esame di Stato serve anche per mettere un freno a quella esplosione ingiustificata di 100 e lode che si registra ogni anno con distribuzioni anomale sul territorio. Mentre, altra novità, sempre dal 2012, vogliamo introdurre all’esame di terza media una prova nazionale di inglese che affiancherà quelle che già ci sono per italiano e matematica. E poi vogliamo estendere il test ad altre materie anche al di fuori degli esami. Pensiamo di cominciare dalle scienze nella scuola primaria. Il sistema di valutazione è in fase di potenziamento e stiamo investendo molto su questo"

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole