Prossima settimana assemblee, presidi e flash mob in tutta Italia contro il ddl di Renzi

di Giulia Boffa
ipsef

Molte sono le iniziative in tutta Italia, che sono in preparazione dai sindacati, per la prossima settimana contro il disegno di legge della Buona Scuola di Renzi, in discussione alla Camera dei Deputati.

Molte sono le iniziative in tutta Italia, che sono in preparazione dai sindacati, per la prossima settimana contro il disegno di legge della Buona Scuola di Renzi, in discussione alla Camera dei Deputati.

In Valle D’Aosta CISL Scuola, FLC CGIL, SAVT École e SNALS Confsal, in vista della votazione alla Camera dei Deputati del DDL 2994 “La Buona Scuola” organizzano per i prossimi lunedì 18 e martedì 19 maggio, un presidio permanente – 24 ore su 24 – davanti al Palazzo Regionale di Aosta in difesa della scuola pubblica.

Il presidio “Riforma sì, ma non così” sarà luogo e occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle rivendicazioni del sindacato rispetto alla proposta governativa. Previsto per il 18 anche un flash mob con appuntamento alle ore 20.30, sempre sotto al Palazzo Regionale. All’iniziativa sono invitate anche le famiglie e gli studenti; ognuno deve portare con sé una candela o un lumino.

A Varese FLC CGIL, CISL scuola, UIL scuola, SNALS e GILDA  danno appuntamento a tutto il personale delle scuole della provincia per una assemblea in orario di lavoro con presidio davanti alla Prefettura di Varese, Piazzale Libertà, 1 il 19 maggio 2015 dalle ore 8.00 alle ore 11.00.
I sindacati chiedono:un piano pluriennale di assunzioni di migliaia di docenti e ATA esclusi dal DDL; la cancellazione dei nuovi super poteri dei dirigenti scolastici; il rinnovo del CCNL e regole oggettive e nazionali su mobilità, carriera e salario.

Due le manifestazoni in Puglia: una a Foggia e una a Brindisi.
I sindacati scuola di Foggia danno appuntamento alle ore 17.00 di martedì 19 maggio 2015 presso la Prefettura in Via Garibaldi per un presidio in cui manifestare il dissenso verso i contenuti del disegno di legge in discussione alla Camera; un’assemblea pubblica a Brindisi per lunedì 18 maggio a parte dalle ore 19.00 sulla Scalinata Virgilio, con accensione di lumini rossi in difesa della scuola pubblica.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione