Proroga supplenza da graduatoria di istituto ATA: la rinuncia non ha nessun effetto

Stampa

Si può rinunciare alla proroga di una supplenza ATA? La risposta in base alla normativa e quella in base al buon senso. 

Un nostro lettore chiede

Salve sono un collaboratore scolastico con contratto fino al 31 dicembre (e se viene rinnovato sará sempre un mese alla volta immagino. Comunque,se a fine contratto quindi 31 dicembre, loro mi prorogano ma io decidessi di rifiutare, decado dalle graduatorie? Anche se ho,sulla carta, una supplenza breve?

di Giovanni Calandrino – la risposta è l’art. 7 comma 1 lettera B) punto 1) del regolamento delle supplenze D.M. 430/2000, per le supplenze conferite sulla base delle graduatorie di circolo e di istituto: la rinuncia ad una proposta contrattuale, o alla sua proroga o conferma, non comporta alcun effetto.

Consigliamo però ai nostri lettori che si trovassero in questa situazione, di avvertire la segreteria di aver preso questa decisione. Capita infatti che la segreteria imposti di default la proroga senza chiedere se si intende o meno proseguire la supplenza.

Poiché si dà per scontato che l’interesse del supplente sia quello di avere la proroga consigliamo di avvertire la segreteria.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur