Proroga supplenza ATA collaboratore scolastico solo con solida motivazione

di Giovanni Calandrino

item-thumbnail

Si può prorogare una supplenza part-time di Collaboratore Scolastico durante questa situazione di sospensione delle attività didattiche?

Una nostra lettrice chiede

Buongiorno, io ho scelto di fare il par-time come collaboratore scolastico, e sto su un posto di diritto fino al 30 / 06 / 2020 quindi ci dovrebbe essere l’estensione del contratto fino al 31 agosto , essendo un posto di diritto, volevo sapere siccome sono par-time vale anche per me questa estensioneA

Nel caso non sia possibile posso revocare il par-time e avere l’estensione del contratto?

Grazie mille per la risposta, cordiali saluti.

di Giovanni Calandrino – Anche un contratto in regime di part-time è prorogabile, solo se sussistono le effettive necessità, tuttavia per quest’anno scolastico per il solo profilo di CS ci sono delle novità a causa della situazione emergenziale, così come spiega la nota dell’ufficio Scolastico di Torino prot. n. 3418 del 26-05-2020. “Le richieste di proroga riguardanti il profilo di collaboratore scolastico si ritengono non suscettibili di considerazione salvo il caso in cui il dirigente scolastico rappresenti, con solida motivazione, la oggettiva assoluta impossibilità di garantire i servizi di apertura, vigilanza, chiusura e pulizia della sede scolastica individuati come indifferibili con il personale di ruolo e i supplenti annuali

Dunque per prorogare il suo contratto il Dirigente scolastico deve dimostrare con solida motivazione, la oggettiva assoluta impossibilità di garantire i servizi di apertura, vigilanza, chiusura e pulizia della sede scolastica individuati come indifferibili con il personale di ruolo e i supplenti annuali.

Proroga al 31 agosto supplenze ATA: anno difficile per i collaboratori scolastici

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione