Proroga smart working per fragili e genitori con figli fino a 14 anni: ipotesi proroga fino al 31 marzo 2023

WhatsApp
Telegram

Il lavoro agile per fragili e genitori di figli under 14 potrebbe essere prorogato fino al 31 marzo 2023, ma si discute anche di portare la scadenza al 31 dicembre 2023. L’esecutivo dovrebbe essere inserire il provvedimento nel decreto Milleproroghe.

Sia nel pubblico che nel privato si prevede il prolungamento del diritto al lavoro agile per i lavoratori fragili ovvero quei dipendenti che risultano particolarmente a rischio in termini di salute e per chi ha figli sotto i 14 anni.

In base ai dati dell’Osservatorio del Politecnico di Milano, ripresi dal Sole24Ore, in Italia quest’anno si contano 3 milioni e 570mila di lavoratori in smartworking.

Secondo le previsioni, inoltre, ci sia aspetta una leggera crescita per il 2023 con l’obiettivo di raggiungere quota 3 milioni e 630mila.

La pandemia ha provocato un’accelerazione del ricorso al lavoro da remoto: prima dell’emergenza pandemica, infatti, lo smart working riguardava circa 600 mila lavoratori, di cui 40mila nelle pubbliche amministrazioni.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur